· 

Quartieri narranti a Reggionarra

In data 20 maggio a Reggio Emilia si è svolto in centro città Reggio Narra un evento che ogni anno trasforma la città in un luogo di narrazione, incontro e creatività. 

 

In ogni piazza o punto focale della città enti, scuole e associazioni presentano le loro attività.

Alcuni dei volontari della nostra associazione si sono messi in gioco presentando due laboratori artisitici, che consistenvano nel crerare un quartiere molto variopinto, accompagnati dalla narrazione e dalla melodia dell’arpa suonata da Carlotta Gambelli, una cordinatrice di PerDiQua.

 

I laboratori presentati avevano come filo conduttore il tappo, per ricordare i giochi dell’epoca passata, l’incontro punto focale dell’associazione come ovviamente anche i quartieri popolari luoghi dove noi giovani volontari lavoriamo con i bambini e gli adolescenti nelle Basi Studiogiocanti.

Noi ragazzi si siamo riuniti due volte prima dell’evento in modo da preparare le attività poi presentate. 

Durante questi incontri ognuno esponeva le sue idee mettendo a disposiozione le prorpie doti in modo da arrivare ad un risultato creato da un gruppo eterogeno. 

 

Gli incontri si sono rivelati molto utili poiche tutti i bambini e ele loro famiglie che anno partecipato all’atelier o che semplicemnte hanno guardato si sono rivelati soddisfatti e non hanno mancato di complimentarsi con noi ragazzi.

Il giorno dell’evento si sono svolti i laboratori con lo scopo di farci conoscere e far conoscere il lavoro che ogni giorno svolgiamo sui ragazzi e su noi stessi per crescere valorizzando ognuno di noi. 

Scrivi commento

Commenti: 0